18 OTTOBRE 2014. GIOVANI BIANCOROSSI IN TV.

Giovani biancorossi in TV

Domenica 19 Ottobre mister Pavesi ed alcuni giocatori della squadra Juniores, tra cui Alloni, Mossi e Luinetti, parteciperanno, come ospiti, alla trasmissione in diretta sull’Atalanta in programma dalle 15 su SEI LA TV canale 216 del digitale terrestre.

Giovanni Spiranelli

12 OTTOBRE 2014. VIRTUSVECOMP-CARAVAGGIO:2-2

Un pareggio che va un po’ stretto.

Virtus Vecomp: Pellegrinelli, Peroni, Cosner, Burato (21’ st Scapini), Allegrini, Frinzi , Cecco, Boldini, Rante (14’ st Marangi), Goncalves, Santuari (27’ st Mensah). All. Fresco.

Caravaggio: Cambianica, Crotti (24’ st Corti), Noris, Calvi (20’ st Delcarro F), Zucchinali, Diagne, Brognoli, Delcarro A., Peli, Zagari, Formenti (1’ st Lamesta). All. Crotti.

Arbitro: Sig. Calì (sez. Caltanisetta).

Assistenti: Sig. Fettarappa (sez. Monfalcone) e Beltrame (sez. Udine).

Reti: al 11’ pt Zagari (C), al 21’pt Goncalves, al 31’ pt Rante (V), al 14’ st Brognoli (C).

Ammoniti: Allegrini, Frinzi, Santuari (V), Zagari, Delcarro A. (C).

Note: giornata soleggiata, campo in ottime condizioni, spettatori circa 300, angoli 6 a 5 per la Virtus, recupero 0+9’.

Verona. Grande prestazione dei biancorossi che pareggiano una gara difficile nonostante tre infortuni e finisce in 10 per un duro colpo subito da Delcarro A. nel finale. Partita ricca di emozioni con i biancorossi che passano all’11’ del primo tempo con Zagari che, da venti metri, lascia partire un sinistro che infila, nell’angolo basso, della porta difesa da Pellegrinelli. Purtroppo arriva un uno-due, al 21’ con Goncalves ed al 31’ con Rante che porta in vantaggio la Virtus. Al 43’ i caravaggini rischiano il tracollo ma il palo respinge la potente conclusione di Goncalves. Nella ripresa i biancorossi bergamaschi, con alcuni aggiustamenti tattici, danno maggiore sostanza alle loro ripartenze e mettono in difficoltà i locali. Al 7’ i nostri reclamano per un netto fallo di mani di Allegrini, in area di rigore, con l’arbitro che sorvola. Al 14’ raggiungono il pareggio quando Crotti mette in mezzo una palla che Brognoli, di destro, piazza, con precisione millimetrica, alle spalle di Pellegrinelli. I biancorossi subiscono la pressione territoriale dei locali ma, prima con Peli, al 33’, colpiscono un palo poi con Delcarro F, solo davanti a Pellegrinelli, non riescono a superare il portiere locale. Infine ancora Peli che viene murato in angolo al 54’. Con un pizzico di fortuna i caravaggini avrebbero potuto conquistato l’intera posta in palio.

Giovanni Spiranelli

5 OTTOBRE 2014. CARAVAGGIO-LECCO:0-2

Ancora una sconfitta per i biancorossi.

Caravaggio: Claris, Crotti, Noris, Calvi, Zucchinali, Delcarro F (1’ st Drago)., Brognoli, Lamesta (1’ st Corti, 37’ st Margutti), Peli, Zagari, Delcarro A. All. Crotti

Lecco: Frattini, Aldeghi, Bugno, Vignali, Alushaj, Tignonsini, Raiola, Di Gioia, Capogna (41’ st Putignano), Buonocunto, Rigamonti (14’ st Cardinio). All.Cotroneo.

Arbitro: Sig. Massara (sez. Reggio Calabria).

Assistenti: Sig. Alecci (sez.Messina) e Saija (sez. Messina).

Ammoniti: Lamesta, Corti (C), Vignali, Alushaj (L).

Espulsi: Aldeghi per doppia ammonizione (L).

Note: giornata soleggiata, campo in ottime condizioni, spettatori circa 300, angoli 6 a 2 per il Caravaggio, recupero 0+3.

Caravaggio. Ancora una sconfitta per i nostri ragazzi che soccombono contro un Lecco molto cinico, due tiri in porta e due gol realizzati. Una partita il cui risultato corretto sarebbe stato il pareggio ma, quando commetti errori come quelli di oggi, non puoi recriminare più di tanto. Eppure i biancorossi al 2’ hanno avuto l’opportunità di passare ma la traversa ha negato la gioia del gol a Brignoli. Ed invece, quando non te l’aspetti, ecco la frittata. Al 23’ un ingenuo fallo in area di rigore del giovane Lamesta su Buonocunto vede l’arbitro decretare il calcio di rigore che lo stesso giocatore trasforma. Il Caravaggio non reagisce fino al 43’ quando, un errore della difesa lariana mette Zagari in condizione di calciare ma, il suo sinistro viene parato da Frattini para a terra. Nella ripresa i biancorossi costringono i lariani a difendersi nella loro metà campo ed al 12’ con Brognoli, al 21’ con Peli, al 28’ con Zucchinali ed al 32’ ancora con Brognoli arrivano vicino alla porta avversaria senza però segnare. Al 36’ il raddoppio degli ospiti. Innocuo rinvio della difesa ospite, pasticcio difensivo tra Noris e Claris con Cardinio che si inserisce fra i due e realizza il gol del 2 a 0. Ora la classifica si fa pericolosa e bisogna mettere il massimo impegno nella difficile trasferta contro la Virtus Vecomp.

Giovanni Spiranelli

Best webhosting site hostgator coupon and online poker on party poker
Copyright 2011 USD CARAVAGGIO - Home.
Joomla Templates by Wordpress themes free