16 NOVEMBRE 2014. PRO SESTO-CARAVAGGIO: 1-1

“ Furto" subito a Sesto San Giovanni.


Pro Sesto: Houehou, Erba, Lanzi, Paris, Capelloni (15’ Gritti), Ferri, Chessa (32’ st Scavo), Corti, Castagna (19’ st Baresi), Spampatti, Fumagalli. All. Roncari.

Caravaggio: Cambianica, Crotti, Noris, Calvi, Delcarro F., Diagne, Delcarro A. (15’ st Formenti), Longo, Peli, Zagari, Lamesta. All. Rottoli

Arbitro: Sig. Battistelli (sez. L’Aquila).

Assistenti: Sig. Rocco (sez.Meste) e Ruan (sez. Padova).

Reti: al 15’ pt Spampatti (PS), 17’ st Zagari (C)

Ammoniti: Longo, Calvi, Noris, Zagari (C)

Espulsi: al 15’ st Erba (PS) per fallo da ultimo uomo.

Note: giornata soleggiata, campo in condizioni sufficienti, spettatori circa 500, angoli   7 a 4, recupero 2’+4’.

Sesto San Giovanni. Alla vigilia un punto avrebbe accontentato tutti ed, invece, visto l’andamento dell’incontro possiamo dire che i nostri ragazzi potevano tornare con il bottino pieno. Solo la terna ha visto il fuorigioco inesistente di Peli ed annullato un gol sacrosanto. Partenza spaesata per i biancorossi che hanno una difesa inedita a causa delle squalifiche. Dopo il gol del vantaggio di Spampatti, al 15’ del primo tempo, i biancorossi prendono campo e cominciano a pressare gli avversari. Nella ripresa entrano in campo con un piglio decisamente diverso e guadagnano una punizione, dal limite, con Peli che costringe al fallo, da ultimo uomo, Erba. Espulsione del difensore locale e punizione magistrale di Zagari, alla quarta prodezza stagionale, che porta il suoi in pareggio. Nel finale il Caravaggio, con il giovane Lamesta che detta i tempi in mezzo al campo, ci crede ed arriva anche al gol vincente ma la terna annulla per presunto fuori gioco dello stesso Peli. Ora poniamo la massima attenzione al prossimo incontro contro il Ciliverghe, squadra in un buon periodo di forma.

Giovanni Spiranelli

 

12 NOVEMBRE 2014. CARAVAGGIO-CASTIGLIONE:2-1

Una vittoria di prestigio.


Caravaggio: Cambianica, Noris, Diagne, Calvi, Angioletti, Zucchinali, Brognoli, Longo, Peli5 (43’st Andrea Del Carro), Zagari (25’st Drago ), Lamesta. All. Crotti
Castiglione: Boccanera, Garattoni, Ruffini (13’st Tonini), De Angeli, Molnar, Guagnetti (7’st Maccabiti), Mastrototaro, Lombardi, Cristofoli, Bignotti, Oliboni (7’st Cazzamalli). All. Del Piano
Arbitro: Luigi Fichera (sez. Catania)
Assistenti:  Gerometta e  Naccari (sez. Udine).
Reti: 31’pt De Angeli (Cas), 40’pt Zagari (Car), 43’pt Calvi (Car)
Ammoniti: Brognoli (Car), Angioletti (Car), De Angeli (Cas), Zucchinali (Car), Cambianica (Car). Espulsi: mister Del Piano e mister Crotti per proteste.

Caravaggio. Ottima vittoria per i biancorossi che battono, con pieno merito, il Castiglione per 2 a 1. I nostri potrebbero segnare già al 6’ con Angioletti ma il suo tocco finisce sopra la traversa. Al 15’ Peli arriva davanti a Boccanera ma il suo tiro viene bloccato dal portiere ospite. Al 21’ ancora con Peli, liberato da Zagari in area mantovana, si fa parare la conclusione dal portiere ospite. Invece è il Castiglione, al primo affondo, a passare in vantaggio al 31’ con un colpo di testa di De Angeli. Poi con una punizione perfetta Zagari, al 40’, porta in parità le due squadre. Il gol partita, ancora su punizione, al 43’ di Calvi. Un’ottima boccata di ossigeno per i biancorossi. Ora, per domenica prossima, bisognerà stringere i denti per far fronte alle assenze di Brognoli, Angioletti e Zuccchinali che saranno squalificati per somma di ammonizioni.                                                                           Giovanni Spiranelli

 

9 NOVEMBRE 2014. SEREGNO-CARAVAGGIO:2-1

Una sconfitta immeritata.

Seregno-Caravaggio: 2-1

Seregno: Cortinovis S. , Pelucchi (19’ st Cavalcante), Mureno, Magrin, Cortinovis A., Vigano’, Comi (19’ st Di Lauro), Lacchini, Marzeglia, Battaglino (32’ st Amelotti), Cremonesi. All. Sassarini.

Caravaggio: Cambianica, Crotti (1’ st Delcarro F), Noris, Calvi, Angioletti, Zucchinali, Brognoli, Delcarro A (13’ st Drago)., Peli, Lamesta (1’ st Diagne). All. Crotti

Arbitro: Sig. Palermo (sez. Bari).

Assistenti: Sig.Massimino (sez.Cuneo) e Lenarduzzi (sez. Merano).

Reti: al 26’ pt Magrin (S), al 38’ pt Brognoli (C), al 8’ st Battaglino (S):

Ammoniti: Crotti, Angioletti (C), Laboranti (A)

Note: giornata soleggiata, campo in ottime condizioni, spettatori circa 500, angoli   2 a 2, recupero 1’+3’.

Seregno. Il Caravaggio torna da Seregno con una sconfitta, 2 a 1, immeritata. Sconfitta decisa da un possibile errore arbitrale che non ha valutato correttamente la posizione di Marzeglia assegnando un rigore ai locali, per un contatto con Zucchinali, che a tutti è sembrato essere fuori dall’area di rigore. Per nulla intimoriti dalla prima della classe i nostri giocano un buon incontro e, solo la poca precisione delle punte ci condanna ad una sconfitta. Il primo tempo si chiude sull’1 a 1 grazie a due eurogol di Magrin, al 26’ e Brognoli che, al 38’, dribla due avversari, in area brianzola, e deposita la palla in fondo al sacco. Nella ripresa il gioco si fa più interessante e si anima con parecchi capovolgimenti di fronte. Dopo il vantaggio del 2 a 1, con Battaglino all’8’, il Seregno ha la possibilità di chiudere l’incontro ma super Cambianica tiene i suoi in partita grazie a due ottimi interventi. Negli ultimi minuti i biancorossi con Peli al 39’, 43’ e 44’ e con Brognoli al 46’ non riescono a spingere la sfera in porta e tornano da Seregno con una sconfitta che si poteva evitare.

Giovanni Spiranelli

 

Best webhosting site hostgator coupon and online poker on party poker
Copyright 2011 USD CARAVAGGIO - Home.
Joomla Templates by Wordpress themes free