17 DICEMBRE 2014. FESTA DI NATALE

NATALE IN CASA BIANCOROSSA.
Natale 2014
Mercoledi' 17 Dicembre, alla cascina “San Carlo” di Vidalengo, tuttil Caravaggio, dal settore giovanile alla prima squadra, ha festeggiato il Santo Natale con una cena che ha radunato oltre 250 persone.  Un momento conviviale che ha allietato tutti i presenti. Hanno partecipato oltre ai giocatori, tutto lo staff dirigenziale, lo staff tecnico sia della prima squadra che del settore giovanile, le autorità locali ed i maggiori sponsor. Una parola di Pace e di Speranza è stata portata anche da Don Angelo, il parroco di Caravaggio. Anche noi, che vi scriviamo e gestiamo questo sito, ci uniamo a tutti formulando un Buon Natale ed un migliore 2015.

Gigi Giovanni e Marco

14 DICEMBRE 2014. PERGOLETTESE-CARAVAGGIO:1-0

Una sconfitta immeritata.

Pergolettese: (4-1-3-2) Montaperto 1997; Compaore 1996, Arpini 1995, Scietti 1989, Maggi 1996 (39’ st Zanoni); Bastone 1994; Patrini 1983, Tacchinardi 1988, Manzoni 1987 (29’ st Rossi); Lorenzi 1985, Bigotto 1995. All. Venturato.

Caravaggio: (3-4-1-2) Cambianica 1994; Noris 1995, Calvi 1984, Zucchinali 1987 (17’ st Angioletti 1992); Moriggi 1996 (43’ st Lamesta 1996), Brognoli 1982, Longo 1984, Corti 1996 (43’ st Diagne 1995); Zagari 1988; Ghezzi 1988 , Peli 1994. All. Crotti

Arbitro: Sig. Cusanno (sez. Chivasso).

Assistenti: Sig. Torresan e Zampese (sez.Bassano del Grappa).

Reti: al 20’ st Manzoni (P).

Note: ammoniti:   Tacchinardi, Rossi (P), Noris, Zucchinali, Brognoli, Ghezzi, Zagari (C), giornata grigia, campo in buone condizioni, 600 spettatori.

 

Crema. Il Caravaggio torna da Crema con una sconfitta, per 1 a 0, decisamente immeritata. Solo una magia di Manzoni, su punizione a metà della ripresa, cambia gli equilibri di un incontro il cui risultato corretto sarebbe stato il pareggio. Partita giocata molto a centrocampo con rare possibilità di ribaltare il risultato anche perché le punte, di entrambe le squadre, non riescono a concludere in rete le rare occasioni di cui dispongono. Dopo il vantaggio dei cremaschi i biancorossi premono per pareggiare l’incontro ma l’occasione migliore capita sulla testa di Angioletti che, al 48’, si divora il pareggio meritatissimo mettendo la sfera fuori di un soffio con la porta spalancata davanti a lui.

Giovanni Spiranelli

7 DICEMBRE 2014. CARAVAGGIO-VILLAFRANCA: 2-1

Una vittoria che da morale.

Caravaggio: (3-4-3) Cambianica 1994; Noris 1995, Calvi 1984, Zucchinali 1987; Moriggi 1996 (36’ st Lamesta), Longo 1984 (20’ st Angioletti 1992), Brognoli 1982, Corti 1996; Zagari 1988, Ghezzi 1988, Peli (1994). All. Crotti

Villafranca: (4-3-2-1) Baciga 1995; Belfanti 1995, Antinori 1993, Foroni 1994, Avanzi 1991; Spinale 1978, Lonzar 1982, Taddeo 1988; Tessaro 1996 (30’ st Doria), Vita 1993 (17’ st Leardini); Cali’ 1994 (20’ st Guccione). All. Soave.

Arbitro: Sig. Tedesco (sez. Pisa).

Assistenti: Sig. La Veneziana (sez.Viareggio) e Martinelli (sez. Lucca).

Reti: al 27’ pt Cali’ (V), al 24’ st Calvi (C), 35’ st Brognoli (C).

Ammoniti: Noris Longo, Angioletti (C), Spinale, Foroni (V).

Note: giornata soleggiata ma fresca, campo in buone condizione, spettatori circa 150. Recupero 1’ + 3’.

Caravaggio. Ottima prestazione dei biancorossi che battono il Villafranca per 2 a 1. Sicuramente i nostri ragazzi e gli spettatori meritavano un pomeriggio più tranquillo. I nostri, infatti, hanno avuto moltissime occasioni per chiudere l’incontro ma la precisione non è stato il loro forte. Partono forte i caravaggini che, al 3’ con Corti, al 7’ due volte con Peli le cui conclusioni sono bloccati sulla linea di porta. Al 15’ Zagari dal limite mette sopra la traversa. Poi, alla prima occasione, i biancorossi subiscono il gol del vantaggio veronese al 27’ quando Calì ha fulminato Cambianica. Ma i biancorossi non si sono rassegnati, anzi, hanno dato ancora maggior pressione al loro gioco arrivando vicini al pareggio prima con Ghezzi, al 36’, poi con Brognoli che colpisce la traversa al 39’. Ancora Brognoli, al 44’ non riesce a spingere in fondo alla rete una palla perfetta che Peli gli aveva servito. Nella ripresa i nostri ragazzi chiudono i veronesi nella loro metà campo e trovano il gol del pareggio con un gran sinistro, dal limite, di Calvi al 24’. Dopo aver sfiorato il sorpasso al 32’ con Ghezzi ecco arrivare il gol vittoria al 35’ quando Brognoli, entrato in area scaligera, dribbla il proprio marcatore e batte il portiere ospite. Poi controllo perfetto dell’incontro fino al triplice fischio finale del signor Tedesco. Domenica prossima ci aspetta la difficile trasferta a Crema dove non bisogna lasciare nulla al caso per portare a casa il migliore risultato possibile.

Giovanni Spiranelli

 

 

Best webhosting site hostgator coupon and online poker on party poker
Copyright 2011 USD CARAVAGGIO - Home.
Joomla Templates by Wordpress themes free