31 MAGGIO 2018. I GIOVANISSIMI 2004 VINCONO IL “XII TORNEO VIGANO’ – VIII MEMORIAL RIGANTI.

foto giovanissimi

Caravaggio – BM Sporting 2-1

Caravaggio: Sonzogni (1’ st Martiniello), Dahie, Salvoni, Colonna, Ferri, Fornari, Moro, Colacoci(15’ st Fiorin), Remonti(6’ st Ancona), Labo, Marchione(12’ st Colpani)

BM Sporting: Livoti, Tripaldi, Calvitio(19’ st Brambilla), Meroni(7’ st Scotti), Cipriani(13’ st Bonfanti), Parisi, Stucchi(1’ st Alberti), Monzani(15’ st Motta), Funagalli, Colombo, Pagani(5’ st Albani)

I giovanissimi 2004 vincono il “XII TORNEO VIGANO’ – VIII MEMORIAL RIGANTI”. La manifestazione è stata organizzata dall’ Acos di Treviglio sui campi di via Bergamo. I ragazzi di Mister Verdelli arrivano in finale dopo aver vinto il proprio girone davanti ad Aurora Seriate ed alla squadra locale dell’Acos Treviglio. Nella combattuta finale i biancorossi battono 2-1 la squadra del BM Sporting di Masat. Il primo tempo si conclude a reti inviolate in cui i nostri non riescono a concretizzare, vuoi per imprecisione vuoi per sfortuna, le occasioni favorevoli. Nel secondo tempo, giocato a ritmi più bassi, esce il miglior livello tecnico della nostra squadra che si aggiudica la vittoria grazie ai gol di Salvoni e di Moro. Una bella soddisfazione per i giovani biancorossi che giunge al termine di un buona stagione calcistica 2017/18. Annata cominciata un po’ in sordina quando nella prima parte del campionato la squadra ha trovato qualche difficoltà, preventivata, dovute all’ impatto dal settore non agonistico a quello agonistico. Oltre a ciò il mister ha dovuto amalgamare un nuovo gruppo di ragazzi, con tutto ciò che il passaggio comporta, ed associato ai nuovi metodi di allenamento e direttive di gioco da parte del nuovo Mister. Per loro sfortuna i ragazzi sono capitati in un girone di ferro che, nelle prime cinque partite li  ha visti incrociare,                                                                                                                                                     le le più forti squadre del campionato (Tritium, Trevigliese, Ciserano, Atalanta), raggiungendo comunque il quarto posto, ma non sufficiente per passare alla fase Regionale. Tutta un’altra storia invece il girone di ritorno quando i ragazzi, una volta assimilato gli ottimi insegnamenti di Mister Verdelli e Ferri, hanno stravinto il campionato inanellando 11 successi consecutivi piazzandosi davanti a Ciserano, Colognese e Atalanta, quest’ultima battuta due volte al Gastoldi, tra le mura amiche. Unico rammarico la semifinale per il primato provinciale persa nella sfortunata partita casalinga col il Villa d’Almè quando, dopo un’ottimo primo tempo dominato dai nostri ragazzi, hanno, emotivamente, pagato la sosta di 30 minuti del secondo tempo per il grave infortunio occorso a Nissoli con relativo ingresso dell’Ambulanza in campo. A quel punto i nostri ragazzi si sono smarriti per l’accaduto e si sono arresi ai brembani senza riuscire ad opporsi con la loro solita qualità e personalità. Un plauso comunque a tutti loro per la buona stagione disputata e complimenti ai Mister Verdelli e Ferri per aver saputo, al di là dei risultati, far crescere progressivamente questi ragazzi dal punto di vista tecnico, tattico, della concentrazione e della consapevolezza ed utilizzo delle proprie qualita’ ma, soprattutto dal vista umano.                                                                                                                      

27 MAGGIO 2018.GIOVANISSIMI 2003.

giovanissimi 1 giovanissimi 2

giovanissimi 3 giovanissimi 4

 

Caravaggio- Vighenzi: 2-1

Caravaggio: Leo,Valota, Lica, Perucchini, Pagliuca, Sirianni, Zouba (36’ st Trisoldi), Carminati, Barzi (13’ st Premi), Lo Conte, Caccia (28’ st Buoncristiano). A disposizione: Bonomelli, Misani. All Zarrella.

Vighenzi: Gereloni, Berisha, Bavarotto, Bellini, Busto, Fabbriconi, Quaini, Tarantino (21’ st Dragoti), Uggeri, Ghinelli, Restuccia (29’ st Zanini). A disposizione: Luppini, Danieli, Bello, Gheda, Galperti. All. Sandrini. 

Arbitro: sig. Sangalli (sez. Bergamo).

Cividate Al Piano. Sul verde campo di Cividate si è svolta la quinta edizione del Memorial “Bertuzzo e Nova” che, ormai, è conosciuta come la “Supercoppa dell’Oglio” perché mette di fronte le squadre campioni provinciali di Bergano e Brescia. Per la categoria Giovanissini il prestigioso trofeo è stato vinto dai nostri ragazzi del 2003 che hanno sconfitto, per 2 a 1, i campioni bresciani del Vighenzi. Passano in vantaggio gli avversari che, al 15’ del primo tempo, sono lesti a chiudere un contropiede condotto da Quaini con Ghinelli che, di destro, batte Leo in uscita. I ragazzi di mister Zarrella non ci stanno e mettono sotto pressione la difesa bresciana che capitola al 25’ grazie alla rete di Caccia. Nella ripresa la supremazia dei giovani biancorossi è lampante ma prima il palo, al 5’ e poi due grandi interventi di Gereloni, mantengono il risultato sulla parità. Il gol partita arriva al 23’. Sirianni batte l’ennesimo calcio d’angolo e Lica, di testa, mette la palla nell’angolino basso alla sinistra dove il portiere non può arrivarci. Prima del fischio finale i caravaggini hanno ancora un paio di opportunità per chiudere la partita ma Zouba non riesce a battere il bravissimo portiere del Vighenzi.

13 MAGGIO 2018. GLI ALLIEVI 2002 SONO CAMPIONI PROVINCIALI.

allievi 01

allievi 02 allievi 03


Valcalepio – Caravaggio 1-4

Valcalepio: Bravi, Cadei, Baldelli, Vavassori (8’ st Manu), Bonardi, Islami (14’ st Curnis), Berto, Micheli, Finazzi, Bazzurini, Boateng (33’ st Goffi). A disposizione: E. Cadei, Bellini, Cattaneo. All. Bellini.

Caravaggio: Corna (34’ st Fernando), Buzhala, Merati, Stagnati, Guerini, Perucchini, Riva (40’ st Lo Conte), Donati (1’ st Zanoli), Castelli, Coita (24’ st Caccia), Zacchetti (31’ st Lafqih). A disposizione: Chiera, Misani. All. Botti.

Arbitro: Masper di Bergamo.

Reti: 21’ pt Castelli, 29’ pt Stagnati, 16’ st, 23’ st Coita, 37’ st Finazzi.

Ammoniti: Guerini (C), Micheli (V)

Brusaporto. I giovani biancorossi del 2002 conquistano il Campionato provinciale degli Allievi. I ragazzi di mister Botti sono subito pericolosi. Il bomber Castelli calcia, al volo, a due passi dalla porta ma trova solo il fondo con la sfera che esce di un nulla alla destra di un immobile Bravi. I biancorossi non demordono e provano ancora con Coita, splendido nella conclusione potente dal limite, ma il suo tiro viene deviato in corner con il pugno dal portiere. Al 21’ i caravaggini passano in vantaggio.  Castelli approfitta di una corta respinta di Bravi e, di sinistro, infila la sfera nella porta avversaria. Al 23’ gli uomini di Botti hanno l’occasione per raddoppiare. Castelli mette in mezzo per la testa di Zacchetti, perfetto nel prendere il portiere in controtempo, ma sulla traiettoria c’è un difensore che salva sulla linea ed evita il gol. Il raddoppio è però ormai nell’aria. Al 29’ ancora Castelli al centro dell’azione che, con un sublime tocco di tacco, libera l’accorrente Stagnati che conclude con un tiro in fondo al sacco. Nel finale di tempo Finazzi spreca l’occasione per ridurre le distanze calciando fuori dallo specchio della porta da posizione favorevole. La ripresa vede i biancorossi dominare la scena ed, al 16’, Coita porta a tre il vantaggio per i suoi. L’attaccante controlla la palla in area e dopo essersela sistemata sul piede forte batte Bravi. Coita che, al 23’, replica la gioia del gol portando i suoi sul 4 a 0. Nel finale la gioia del gol della bandiera per il Valcalepio segnata da Finazzi, al 37’. Caravaggio che si laurea campione provinciale replicando la vittoria dei Giovanissimi della scorsa settimana.

Best webhosting site hostgator coupon and online poker on party poker
Copyright 2011 USD CARAVAGGIO - Home.
Joomla Templates by Wordpress themes free