29 APRILE 2018. SCANZOROSCIATE-CARAVAGGIO:3-3

Scanzorosciate: (4-3-3): Stuani 96; Corno 92, Paris 95, Zambelli 98, Gotti 86 (42’ st Masinari 98); Ubbiali 93 (3’ st Aranotu 92), Maietti 93, Lamera 99 (3’ st Acerbis 99), Basanisi 96 (16’ st Cortesi 92), Giangaspero 93, Spampatti 99 (42’ st Cortinovis 95). A disposizione: Benedetti 99, Cavagnis 00, De Maria 99, Rota 91. All. Valenti

Caravaggio: (4-3-2-1) Pala 98; Redaelli 92 (26’ st Tremolada 98), Ghidini 87, Alushaj 94, Mangili 98; Lamesta 96, Pagliari 99 (19’ st Comelli 99), Murati 98 (38’ st Moreo 95); Crotti 89 (32’ st Granillo 99), Tomas 98 (10’ st Baldrighi 97); Lella 88. A disposizione: Tognazzi 97, Buzhala 97, Vezzoni 99, Careccia 98. All. Bolis. 

Arbitro: sig. Falasca (Sez. Pescara).

Assistenti: sig. Cucchi (sez. Pinerolo) e sig. Peloso (sez. Nichelino).

Reti: 3’ pt Murati (C), 6’ pt Giangaspero (S), 30’ st Alushaj (C), 33’ st Corno (S), 38’ st Paris (aut) (C), 49’ st Cortinovis (S).

Note: Ammonizioni: Basanisi (S), Pagliari, Comelli (C). Giornata soleggiata. Campo in ottime condizioni. Spettatori 250. Calci d'angolo: 9 a 8 per lo Scanzorosciate. Recupero 0’+ 5’.

Scanzorosciate. Il derby bergamasco fra lo Scanzorosciate ed il Caravaggio termina 3 a 3. I dopo una partita esaltante e ricca di emozioni. I locali cercavano disperatamente la vittoria per uscire, anticipatamente, dell’oblio dei play out mentre, per gli ospiti, era una questione di orgoglio riscattarsi dopo la sconfitta casalinga subita domenica scorsa. Con queste premesse la partita è rimasta aperta dal primo all’ultimo minuto. Vantaggio immediato per i biancorossi con Murati che, al 3’, batte Stuani con un colpo di testa a seguito di un calcio d’angolo battuto da Crotti. Pareggiano i locali dopo tre soli minuti con un gran destro da Giangaspero. Primo tempo che si conclude sull’1 a 1. Nella ripresa ultimo quarto d’ora da cardiopalmo. Al 30’ nuovo vantaggio degli uomini di mister Bolis. Calcio d’angolo di Baldrighi con Alushaj che svetta sopra tutti e, di testa, mette la palle alle spalle di Stuani. Al 33’ arriva nuovamente il pareggio dei locali. Punizione di Maietti, sponda di Giangaspero per l’accorrente Corno che, di testa, batte Pala. Al 38’ ancora in vantaggio il Caravaggio. Baldrighi scende lungo la fascia destra e, giunto sul fondo, mette in mezzo una palla che Paris devia nella propria rete. Al 44’ calcio d’angolo di Maietti, colpo di testa di Zambelli che colpisce la faccia superiore della traversa. Al 49’ il definitivo pareggio. Calcio di punizione di Maietti, confusione nell’area caravaggina, la palla arriva a Cortinovis che, al volo di sinistro, batte Pala. Ora i biancorossi sono attesi nell’ultima partita casalinga contro la Bustese dove giocherà per cercare di chiudere in bellezza la propria stagione.

Le promesse d'Italia

locandina torneo

15 APRILE 2018.LUMEZZANE-CARAVAGGIO:3-3

Lumezzane– Caravaggio: 3-3

 

Lumezzane: (4-4-2) Pasotti 96; Soragna 00, De Biasi 94, Barbato 97, Taino 93; Lauria 94, Torelli 94, Rachele 98, Crivaro 96 (19’ st Tettamanti 99); De Respinis 93, Lazzarin 99 (12’ st Minelli 99). A disposizione: Romeda 99, Sola 99, El Badaoui 98, Giampietro 99, Grillo 00, Formenti 01. All. Pucicca.

Caravaggio: (3-4-2-1) Tognazzi 97; Alushaj 94, Ferri 91 (1’ st Vezzoni 99), Ghidini 87; Moreo 95 (26’ st Redaelli 92), Lamesta 96 (1’ st Pagliari 99), Murati 98, Mangili 98; Crotti 89, Comelli 99 (10’ st Baldrighi 97); Lella 88 (1’ st Granillo 99). A disposizione: Pala 98, Tremolada 98, Tomas 98, Careccia 98. All. Bolis. 

Arbitro: sig. Grasso (Sez. Ariano Irpino).

Assistenti: sig. Blasiol (sez. Bolzano) e sig. Laghezza (sez. Mestre).

Reti: Al 10’ e al 30 pt De Respinis, al 13’ pt Crivaro (L), 5’ e al 45’ st Crotti (rig), 15’ st Murati (C)

Note: Ammonizioni: Lauria, Barbato (L), Alushay, Lamesta (C). Giornata piovigginosa. Campo in ottime condizioni. Spettatori 150. Calci d'angolo: 9 a 3 per il Caravaggio. Recupero 0’+ 5’.

Lumezzane. Lumezzane e Caravaggio pareggiano per 3 a 3 una partita che ha messo a dura prova le coronarie dei tifosi o almeno le mie. Il primo tempo si chiude con i locali in vantaggio per 3 a 0. Risultato comunque bugiardo perché gli uomini di mister Bolis, nei primi 45 minuti, sbagliano almeno quattro nitide occasioni mentre i bresciani centrano la porta caravaggina. Al 10’ il vantaggio. Lungo lancio da centrocampo, De Respinis anticipa il, proprio marcatore e, di sinistro, batte Tognazzi. Al 13’ il raddoppio. Torelli, dalla sinistra, mette in mezzo per Crivaro che, di testa, deposita la sfera alle spalle del portiere bergamasco. Al 30’ corner battito da Rachele. Nell’area caravaggina si accende una mischia e De Respinis è il più lesto a catapultarsi sulla sfera e spingerla in fondo al sacco. Nella ripresa entra in campo un altro Caravaggio che non concede più nulla agli avversari ed inizia la sua rimonta. Al 5’ Barbato atterra Crotti in area di rigore. L’arbitro decreta la massima punizione che lo stesso Crotti trasforma spiazzando Pasotti. Al 15’ Vezzoni scende lungo la fascia e tocca per Granillo. La mezza punta appena entrato in area, dopo aver saltato il proprio avversario, tocca per il libero Murati che, di sinistro, batte Pasotti in uscita. Dopo varie occasioni gettate al vento al 45’ arriva il gol del pareggio. Punizione, dalla tre quarti di Baldrighi con Crotti che svetta sopra tutti e, di testa, infila Pasotti realizzando la seconda doppietta personale consecutiva dopo quella contro la Virtus di due settimane fa.

Best webhosting site hostgator coupon and online poker on party poker
Copyright 2011 USD CARAVAGGIO - Home.
Joomla Templates by Wordpress themes free