ST.GEORGEN-CARAVAGGIO: 0-1

07/10/2012

ST. GEORGEN-CARAVAGGIO: 0-1

Blitz di Vitali e i biancorossi volano.

St Georgen: Pietersteiner, Holzner, Veronese, Althuber, Brugger, Obrist, Orfanello ( 15’ st Mair), Schwinshackl (9’ st Nale), Bachlechner, Mayr (22’ st Ziviavi), Rabensteiner. All. Morini.

Caravaggio: Bertoli, Crotti, Zucchinali, Ambrosoni, Forlani, Fornoni, Migliorati(40’ st Delcarro A. sv), Magrin, Cataldo (1’ st Lazzarini), Sonzogni (32’ Brugali), Vitali. All. Crotti.

Arbitro: Sig. Marini (sez. Trieste)

Reti: 4’ st Vitali

Ammoniti:   Zucchinali, Lazzarini (C), Mair (S).

Espulsi: 48’ st Forlani (doppia ammonizione).

Note: giornata soleggiata, campo in discrete condizioni, spettatori circa 300, recupero 1+4.

St Georgen (BZ). Magnifica trasferta in terra atesina per Il Caravaggio. Una vittoria che ci permette di raggiungere, in classifica, una momentanea posizione di tranquillità. La squadra di mister Crotti mette subito sotto pressione i locali con un’occasione, sfumata per un non nulla, di Fornoni, al 9’ del primo tempo, su angolo di Ambrosoni. Dopo un paio di occasioni dei locali i caravaggini potrebbero passare al 21’ con Vitali che impegna il portiere ad una difficile deviazione di piede. Poi ancora al 23’ con Migliorati il cui destro, da fuori area, sfiora il palo e al 29’ con una punizione di Magrin per Sonzogni che di testa mette in mezzo per Vitali gran tiro al volo di sinistro che impegna Pietersteiner. Finalmente il gol vittoria al 4’ della ripresa con un eccellente contropiede concluso in modo magistrale da Vitali che supera il portiere e, di sinistro, appoggia in rete. I biancorossi potrebbero chiudere l’incontro al 17’ con un angolo di Ambrosoni, sponda di Vitali, di testa, per Fornoni il cui destro sorvola la traversa. Al 33’ Crotti di prima intenzione calcia di destro ed impegna il portiere ad una parata a terra. Poi brivido, per i nostri, al 48’ quando viene espulso Forlani per doppia ammonizione. Sulla susseguente punizione affollamento in area ma Bertoli para. A quel punto l’arbitro fischia la fine dell’incontro tra il tripudio dei tifosi caravaggini giunti fin qui.

 

Giovanni Spiranelli

 

GIRO D'ITALIA 2013

1/10/2012

 

Apriamo una parentesi tra gli articoli calcistici per segnalare a tutti i tifosi e sportivi del Caravaggio di NON prendere impegni per il 22 maggio 2013.

Il motivo?

A Caravaggio ci sarà l’opportunità di vedere dal vivo i migliori professionisti del ciclismo mondiale perché ci sarà la partenza della 17^ tappa del GIRO D’ITALIA:

 

CARAVAGGIO-VICENZA di 203 Km.

 

Giovanni Spiranelli

CARAVAGGIO-SANT’ANGELO: 3-2

Super Girometta ed il Caravaggio ottiene la prima vittoria.

Caravaggio –Sant’Angelo: 3-2

Caravaggio: Bertoli, Crotti, Migliorati, Ambrosoni, Forlani, Zucchinali (21’ st Vitali), Longo (35’ pt Fornoni), Magrin, Girometta, Sonzogni, Lazzarini (12’ st Cataldo). All. Crotti.

Sant’Angelo: Meioni, Orlandini (44’ st Prencipe), Lanini, Lasme (34’ st Amon), Pozzi, Martignoni, Marchesetti, Orlandini, Panin (9’ st Russo), Di Paola, Bigatti. All. Falsettini.

Arbitro: Sig. Loprete (sez. Catanzaro).

Assistenti: Sig. Angotti (sez. Lamezia Terme) , sig. Bolsieri (Mantova).

Reti: 9’ pt Girometta, 18’ st Marchesetti, 24’ st Bigatti, 26’ st Vitali, 43’ st Girometta.

Ammoniti: Crotti, Ambrosoni, Forlani, Magrin, Vitali (C), Marchesetti (S).

Espulsi: Girometta (doppia ammonizione)

Note: giornata soleggiata, campo in buone condizioni, spettatori circa 400, recupero 1’+3’

Caravaggio. Grazie ad una prestazione col cuore, Il Caravaggio, dopo aver vinto mercoledì in Coppa Italia a Voghera, conquista la sua prima vittoria in campionato. I biancorossi si rendono pericolosi già al primo minuto con Girometta che calcia fuori di poco. E’ il prologo al primo gol della giornata che arriva al 13’ con Girometta che, approfittando di un malinteso fra Meioni e Lanini, si trova solo davanti alla porta ed infila il più facile dei gol. I caravaggini potrebbero arrotondare il risultato, già nel corso del primo tempo, ma prima Zucchinali e poi Magrin non riescono a concludere a rete. Poi, come domenica scorsa, black-out momentaneo ed il Sant’Angelo prima pareggia con Marchesetti, al 18’, su rigore procurato da Zucchinali e poi, al 24’ passa in vantaggio con Bigatti. Ormai sembra una partita persa ed invece i biancorossi improvvisamente accendono il turbo e al 26’, approfittando di un altro malinteso tra i difensori ospiti, Vitali, ruba la palla, entra in area di rigore e appoggia in rete di sinistro. Al 43’ il gol della vittoria caravaggina. Vitali batte una punizione magistrale dalla sinistra per la testa di Girometta che insacca tra il tripudio dei tifosi locali. Peccato che per la sua eccessiva euforia, l’arbitro estragga il secondo cartellino giallo e lo mandi anzitempo negli spogliatoi. Ora, dopo questa vittoria, bisogna andare a Brunico, domenica prossima, con la convinzione di guadagnare l’intera posta in palio.

Giovanni Spiranelli

Best webhosting site hostgator coupon and online poker on party poker
Copyright 2011 USD CARAVAGGIO - Home.
Joomla Templates by Wordpress themes free