5 NOVEMBRE 2017. CARAVAGGIO-PONTISOLA:0-4

Caravaggio -Pontisola 0-4

 

Caravaggio: (4-4-1-1) Tognazzi 97; Facchinetti 98, Alushaj 94, Ghidini 87, Pelizzari 87 (1’ st Moreo 95); Granillo 99 (43’ st Murati 98), Zanola 89, Lamesta 96, Mangili 98; Joelson 83 (31’ st Baldrighi 97); Romanini 96. A disposizione: Pala 98, Buzhala 97, Vezzoni 99, Murati 98, Pirovani 00, Ferri 91, Crotti 89. All. Bolis. 

Pontisola: (4-3-3) Pennesi 89; Mosca 99, Ientile 95, Rondelli 94, Pellegrinelli 98; Pedrocchi 91, Ruggeri 89 (38’ st Carrieri 98), Mandelli 98; Ferreira Pinto 79, Recino 86 (40’ st Remuzzi 96), Signorelli 98 (20’ st Perego 98). A disposizione: Falciglia 00, De Toma 97, Esposito 00, Rota 99, Mangini 99, Salvi 01. All Curioni.

Arbitro: sig. Madonia (Sez. Palermo).

Assistenti: sig. Spina (sez. Palermo) e sig. Collu (sez. Oristano).

Reti: al 35’ pt Ruggeri (P), al 23’ (rig), al 35’ al 39’ st Recino (P).

Note: Ammonizioni: Lamesta, Alushaj, Moreo, Zanola, Mangili (C): Giornata piovosa ed autunnale. Campo leggermente pesante. Spettatori 300. Calci d'angolo: 7 a 4 per il Caravaggio. Recupero 1’+ 4’.

Caravaggio. Brutta sconfitta per i biancorossi che subiscono un pesante 4 a 0 in casa contro il Pontisola. Il risultato è un po’ bugiardo perché fino al 23’ della ripresa la partita era molto equilibrata. Il vantaggio degli ospiti è arrivato al 35’ del primo tempo con una incornata di Ruggeri. La partita era molto equilibrata ma, ad un certo punto, l’arbitro decide di diventare protagonista e, nel giro di tre minuti, due sue decisioni cambiano le sorti dell’incontro. Al 23’ il signor Madonia assegna un generoso calcio di rigore al Pontisola che Recino trasforma. Al 26’ annulla un gol che a tutti è parso regolare a Romanini, tranne al guardalinee, che avrebbe potuto riaprire la partita. Da questo momento i biancorossi si sono sciolti come neve al solo ed hanno subito un’ulteriore doppietta di Recino che ha portato il risultato sul pesante 4 a 0 finale.

1 NOVEMBRE 2017. DRO-CARAVAGGIO:1-1

Dro- Caravaggio 1-1

 

Dro: (4-4-2) Chimini 93; Corradini 00 (7’ st Mauceri 99), Karamoko 95, Guariniello 98, De Min 97 (33’ st Kumrija 98); Greco 98 (7’ st Giacco 98), Mengoli 98, Melchiori 96, Sartori 91, Aquario 84 (45’ st Allegretti 89), Casella 92. A disposizione: Di Piero 95, Orlando 99, Bertoldo 93, Ruaben 95, Ettahiri 95. All. Ischia.

Caravaggio: (3-5-2) Pala 98; Buzhala 97, Ghidini 87, Alushaj 94 (14’ st Crotti 89); Redaelli 92 (20’ st Murati 98), Zanola 89 (36’ st Pelizzari 87), Moreo 95 (7’ st Lamesta 96), Mangili 98, Granillo 99 (14’ st Vezzoni 99); Baldrighi 97, Romanini 96. A disposizione: Tognazzi 97, Facchinetti 98, Pirovano 00, Inacio 83. All. Porro.

Arbitro: sig. Angiolari (Sez. Ostia Lido).

Assistenti: sig. Panic (sez. Trieste) e sig. D’Onofrio (sez. Termoli).

Reti: al 9’ pt Romanini (C), 42’ st Aquario (D).

Note: Ammonizioni: Zanola, Vezzoni (C), Melchiori (D). Espulsione: Al 6’ st Sartori per doppia ammonizione. Giornata soleggiata ventosa e calda. Campo in buone condizioni. Spettatori 209. Calci d'angolo: 6 a 3 per il Caravaggio. Recupero 1’+ 5’.

Dro. Il Caravaggio pareggia 1 a 1 contro il Dro in terra trentina. I bergamaschi dominano il campo per oltre un’ora poi, nonostante siano in 11 contro 10, subiscono il veemente ritorno dei locali che nel finale raggiungono il meritato pareggio. Caravaggio in vantaggio dopo 7 minuti con Romanini che appoggia in rete un cross, dalla sinistra di Zanola. Poi i biancorossi sciupano varie occasioni per il raddoppio con Romanini che al 24’ ed al 25’ trova Chimini che gli nega la gioia del raddoppio. Ancora la stessa punta, al 42’ trova Chimini che si supera mettendo in angolo la violenta conclusione del caravaggino. Nella ripresa il Caravaggio reclama per un fallo di rigore su Redaelli, al 19’, poi si spegne. A questo punto salgono in cattedra i locali che premono gli ospiti nella loro area e raggiungono il pareggio con Aquaro che, al 42’ di sinistro, appoggia in rete un bel cross di Mauceri. Dopo 5 minuti di recupero l’arbitro decreta la fine delle ostilità.

29 OTTOBRE 2017 CARAVAGGIO - CREMA 1-1

Caravaggio -Crema 1-1

 

Caravaggio: (3-4-2-1) Tognazzi 97; Pelizzari 87 (21’ st Crotti 89), Ghidini 87, Alushaj 94; Redaelli 92 (11’ st Romanini 96), Zanola 89, Lamesta 96, Mangili 98; Murati 98 (21’ st Vezzoni 99), Comelli 99 (1’ st Granillo 99); Inacio 83 (34’ st Baldrighi 97). A disposizione: Pala 98, Buzhala 97, Facchinetti 98, Moreo 95. All. Bolis.

Crema: (4-3-3) Marenco 99; Donida 99, Stankevicius 81, Scietti 89, Ogliari 99; Porcino 88, Biraghi 86, Mandelli 97 (44’ st Gomez 97); Pagano 90 (40’ st Marrazzo 82), Erpen 81, Bahirov 98 (25’ st Tomas 98). A disposizione: De Bastiani 99, Davini 90, Pedrocca 84, Gibeni 98, Massoni 87, Dell’Anna 93. All. Porrini.

Arbitro: sig. Casalini (Sez. Pontedera).

Assistenti: sig. Santini (sez. Savona) e sig. Alabiso (sez. Genova).

Reti: Al 13’ pt Erpen (CR) (rig), 36’ st aut. Davini (CA).

Note: Ammonizioni: Inacio, Zanola, Lamesta (CA), Erpen, Donida, Biraghi (CR). Espulsione: Al 16’ st Bolis per proteste.  Giornata soleggiata ventosa e calda. Campo in buone condizioni. Spettatori 350. Calci d'angolo: 6 a 3 per il Caravaggio. Recupero 2’+ 4’.

Caravaggio.  Caravaggio e Crema concludono in pareggio, 1 a 1, la loro partita al comunale di Caravaggio.  Risultato che va un po’ stretto ai nostri ragazzi che hanno dovuto faticare le fatidiche sette camicie per raddrizzare una partita che li vedeva, immeritatamente in svantaggio. Passano per primi gli ospiti grazie ad un generoso calcio di rigore concesso dall’arbitro per un presunto fallo di mani di Pelizzari con Erpen che trasforma. I biancorossi cercano in tutti i modi la rimonta che arriva nel finale grazie ad una autorete del neo entrato Davini su calcio d’angolo battuto dal rientrante Crotti. L’assalto finale non porta a variare il risultato grazie anche ad alcuni interventi da campione del portiere ospite. 

Best webhosting site hostgator coupon and online poker on party poker
Copyright 2011 USD CARAVAGGIO - Home.
Joomla Templates by Wordpress themes free