10 SETTEMBRE 2017. TRENTO-CARAVAGGIO:0-1

Trento-Caravaggio: 0-1

Trento: (4-4-2) Cuoco 99; Toscano 98, Casagrande 90, Calcagnotto 93, Diop 97; Furlan 85 (Bertaso 98, (24’ st Badjan 99), Boldini 92 (12’ st Kyeremateng 91), Paoli 97 (30’ st Appiah 93); Lella 88 (24’ st Zecchinato 90), Lillo 91 (40’ st Duravia 89). A disposizione: Grubizza 99, Rippa 99, Bacher 88, Ferraflia 99. All Vecchiato.

Caravaggio : (4-3-1-2) Tognassi 97; Vezzoni 99, Ferri 91, Ghidini 87, Pelizzari 87; Redaelli 92, (25’ st Lamesta 96), Murati 98 (17’ st Mangili 98), Zanola, 89; Crotti 89 (42’ st Baldrighi 97); Joelson 83, Granillo 99 (36’ st Comelli 99). A disposizione: Pala 98, Buzhala 97, Facchinetti 98, Orofino 99, Romanini 96. All. Porro.

Arbitro: sig. Rinaldi (Sez. Bassano Del Grappa).

Assistenti: sig. Miraco (sez. Treviso) e sig. Tonon (sez. Conegliano).

Reti: 12’ st Granillo (C).

Note: Ammonizioni: Ghidini, Joelson (C), Bertaso, Lella (T). Giornata autunnale, piovigginosa. Campo in buone condizioni. Spettatori 400. Calci d'angolo: 6 a 5 per il Caravaggio. Recupero 0’+ 6’.

Trento. Il Caravaggio sbanca il “Briamasco” battendo il Trento per 1 a 0 e guadagnando tre punti preziosi per la classifica. Ottima prestazione dei biancorossi che, oltre al gol vittoria segnato dal giovane Granillo, hanno la possibilità di arrotondare il risultato ma è solo a due parate di Tognassi che gli uomini di mister Bolis possono esultare al 51’ della ripresa. Prossima gara in programma mercoledì prossimo contro il Levico.

 

3 SETTEMBRE 2017. CARAVAGGIO-PERGOLETTESE 4-3.

Caravaggio - Pergolettese: 4-3

 

Caravaggio: (4-3-3) Tognazzi 97; Vezzoni 99, Ferri 91, Ghidini 87, Pelizzari 87 (13’ st Lamesta 96); Redaelli 92, Crotti 89, Mangili 98; Romanini 96 (13’ st Baldrighi 97), Joelson 83, Murati 98 (47’ st Comelli 99). A disposizione: Pala 98, Buzhala 97, Monselli 99, Orofino 99, Comelli 99, Granillo 99, Facchinetti 98. All. Porro.

Pergolettese: (4-3-3) Ghilardi 98; Peri 98, Brero 97, Pizza 97, Villa 99; Piras 92, Manzoni 87 (37’ st Pezzi 97), Dragoni 90 (31’ st Boschetti 96), Rossi 92, Ferrario 86, Poesio 87. A disposizione: Guerreschi 99, Armani 00, Riceputi 97, Baggi 94, Parisio 00, Sonzogni 98. All. Curti.

Arbitro: sig. Gullotta (Sez. Siracusa).

Assistenti: sig. Di Maggio (sez. Ozieri) e sig. Spina (sez. Palermo).

Reti: 11’ pt Romanini (C), 14’ e 42’ pt Poesio, 10’ st Ferrario (P), 23’ st Redaelli, 26’ st Baldrighi, 33’ st Joelson (C).

Note: Ammonizioni: Joelson, Ferri, Ghidini, Pelizzari (C), Piras, Ferrario, Dragoni (P). Giornata calda. Campo in buone condizioni. Spettatori 400. Calci d'angolo: 4 a 3 per la Pergolettese. Recupero 3’+ 5’.

 

Ottimo inizio di campionato per i biancorossi che, in rimonta, sconfiggono la quotata Pergolettese per 4 a 3. In vantaggio, all’11’ del primo tempo, con Romanini i nostri vengono raggiunti al 14’ e superati al 42’ dalla doppietta di Poesio. Ripresa con inizio difficile con il terzo gol degli ospiti al 10' con Ferrario. Poi mister Bolis cambia modulo ed i caravaggini guadagnano campo e si impadroniscono della partita. La rimonta comincia con Redaelli al 26’ ed il pareggio arriva tre minuti dopo con una gran conclusione, di sinistro, di Baldrighi. Il gol vittoria arriva al 33’ con l’ex Joelson che manda in visibilio i tifosi locali.

2 SETTEMBRE.ATALANTA-ALESSANDRIA 4-1

Atalanta - Alessandria : 4-1


Atalanta: Gollini, Cristante, Masiello (1’ st Toloi) Palomino, Gosens, Gomez, Caldara, De Roon, Castagne, Petagna, Hateboer (1’ st Barrow). A disposizione: Rossi, Chiossi, Salvatatore, .All. Gasperini

Alessandria: Agazzi 1’ st (Pop Ionut), Pastore (1’ st Sciacca), Cazzola 27’ st Russini )Ranieri, Sestu (1’ st Nico), Giosa, Gonzalez (1’ st Fischnaller), Gozzi, Branca, Bunino (15’ st Marconi) Casasola (15’ st Gazzi). A disposizione: Celjak, Piccolo, Fissore, Garcia, Gjoni .All. Stellini

Arbitro: Perotti Pier Antonio (sez. Legnano)

Assistenti : Bologna Andrea (sez. Mantova), Vitali Riccardo

Reti: 19’ pt Petagna, 4’ st Castagne, 15’ st Caldara, 19 st Barrow (At) 30’st Fischnaller (Al).

Note: giornata piovosa, campo in buone condizioni. Spettatori 500.

 

Caravaggio. L’Atalanta, per mantenere il ritmo partita, ha giocato in amichevole contro l’Alessandria, squadra di lega pro sul campo di Caravaggio vincendo l’incontro per 4 a 1. Bella sgambata della “Dea” che dimostra sul campo la differenza di categoria. Il punteggio poteva essere più ampio ma, alcuni salvataggi dell’ultimo metri, hanno evitato una punizione peggiore ai piemontesi. Le reti. Al 19’ Petagna raccoglie palla dal limite e, entrato in area, lascia partire un destro che si infila sotto la traversa. Al 4’ della ripresa Gomez, dalla tre quarti centra per Castagne che, di testa, mette la palla in rete. Al 15’ il terzo gol bergamasco con Caldara che, dall’interno dell’area batte Pop Ionut. Ancora i nero azzurri in gol, al 19’. “Papu” lancia Barrow in area di rigore. La punta fa sedere il proprio avversario e, di sinistro, batte l’incolpevole portiere ospite. Al 30’ il gol della bandiera degli alessandrini con Fischnaller che raccoglie una respinta di Gollini e spinge la palla in fondo al sacco.

Best webhosting site hostgator coupon and online poker on party poker
Copyright 2011 USD CARAVAGGIO - Home.
Joomla Templates by Wordpress themes free